Pro Tie – Train To Roots

Mauro Piredda Video

Girato tra le spiagge trinitaesi di Li Feruli e Tinnari, il video della canzone “Pro tie” realizzato dalla RobleFactory segna il ritorno dei reggae rockers Train to Roots dopo mesi di pausa e dopo i singoli “Denaro” e “Oi” del 2019.

«Siamo fieri e orgogliosi del risultato, reso possibile grazie alle tante professionalità che hanno collaborato». È questo il commento dei componenti della band all’indomani del lancio del clip sul tubo e della traccia audio sulle altre piattaforme digitali.

Il pezzo è una canzone d’amore dedicata ai genitori e ai sacrifici che fanno per i loro figli.

«Mama est pro tie, Babbu est pro tie, custa cantzone chi ti cantu custa die».

Questo l’attacco delle liriche in sardo cantate da Bujumannu su base meridionale ma con qualche innesto settentrionale nel ritornello.

«Il messaggio di “Pro tie” – spiegano i nostri – è universale».

Da qui la decisione di tradurre – come si evince dalle scritte sovraimpresse – i passi del testo anche in inglese e in castigliano.