Sulcis – Marcello Melis

Redazione retromania

Marcello Melis è stato uno dei primi sardi ad affacciarsi sul mondo del jazz internazionale, che stava esplodendo negli anni 60.

Trasferitosi a Roma, dopo essersi formato al Conservatorio di Cagliari, incontra Mario Schiano e Franco Pecori con i quali aderisce allo storico Gruppo Romano Free Jazz.

Nella sua carriera suona con musicisti del calibro di Enrico Rava, Don Moye, Lester Bowie, Nanà Vasconcelos, Roswell Rudd, Jeanne Lee, Sandro Satta e altri. 

La ricerca del contrabbassista compositore cagliaritano parte dal jazz per arrivare alla tradizione sarda, contaminando entrambi.

Nato nel 1939, Melis muore a Parigi nel 1994. Il festival Ai Confini tra Sardegna e Jazz intitola a suo nome dei seminari internazionali.

Dalla sua produzione abbiamo scelto per voi Sulcis, tratta dal lato B del suo primo album Perdas de fogu del 1975, registrato con Mario Schiano, Bruce Johnson, Don Pullen, Jerome Cooper, Ray Mantilla e Sheila Jordan e pubblicato per Vista/RCA.