Vulcani – Sentieri nel Montiferru

Laura Garau Notizie

La combinazione di musica, cultura ed enogastronomia che caratterizza Vulcani, da sempre ne denota la forte vocazione di promozione e tutela del Montiferru, territorio duramente colpito dagli incendi degli ultimi giorni di luglio, durante i quali sono andati in fumo ettari di pascoli, foreste, aziende, che hanno causato la morte di migliaia di animali di allevamento brado e selvatici.

Un disastro ambientale, economico e sociale enorme che però, per la particolarità morfologica del territorio, ha miracolosamente risparmiato alcune zone, oasi verdi in un deserto di cenere che possono costituire un punto di partenza per il recupero delle aree colpite.

Gli organizzatori di Vulcani, da sempre fortemente legati al territorio che li ha visti crescere, in collaborazione con il Comune di Santu Lussurgiu, hanno deciso di destinare tutti gli introiti dell’edizione 2021 al finanziamento un progetto di riapertura, pulizia e sistemazione di alcuni sentieri che collegano Santu Lussurgiu ad aree boschive e di grande interesse ambientale, al fine di renderli nuovamente fruibili e di limitare così l’abbandono delle aree boschive che è stato concausa della rapida diffusione dei roghi.

A seguito della raccolta fondi durante il festival, tra la fine di settembre e i primi di ottobre 2021 saranno organizzate delle squadre di volontari che andranno a operare sui sentieri. Per qualsiasi informazione o per partecipare all’iniziativa contattate seguite le pagine di Vulcani e di Talk About Records, che ne cura la produzione artistica.

L’etichetta, all’indomani dello spegnimento dei roghi, ha anche deciso di destinare, fino al 29 settembre 2021, l’intero ricavato della vendita dei dischi del catalogo della label, sia in formato fisico che digitale, alla campagna di raccolta fondi promossa dal Comune di Santu Lussurgiu.

Le prime due date del festival, che vedranno esibirsi Whitefang e Cek Franceschetti, sono già andate sold out, mentre sono ancora disponibili biglietti per la serata conclusiva del 28 agosto con Donato Cherchi e Angus Bit.

Per le prenotazioni contattare lo 0783 552035 o scrivere a info@anticadimora.com.