Transistor – Independent Beat

RedazioneNotizie

Transistor
Incontri, spettacoli, concerti, installazioni, laboratori

L'indipendenza è uno dei compiti più impegnativi di ogni persona.

Quando si è giovani, poi, indipendenza vuol dire anche raggiungere l'autonomia, la libertà.

Ma cosa vuol dire essere indipendenti?

Quando si è realmente indipendenti, da chi, e da cosa?

Ma soprattutto è possibile nella nostra società esserlo?

I ragazzi, più di tutti, nella delicatissima fase dell'adolescenza, sperimentano il desiderio di essere autonomi/indipendenti, ma questa ricerca spesso genera nei loro comportamenti delle contraddizioni e l'alternarsi anche di diversi stati d'animo. Al desiderio di indipendenza, alla voglia di far crollare, mettere in discussione, i modelli di riferimento e le regole sempre seguite ed accettate, si contrappone una sorta di predisposizione ad annullare la propria personalità per diventare schiavo di mode, tendenze… Per assurdo il desiderio di indipendenza diventa quello di essere libero di cadere nelle dipendenze.

Quest'anno proveremo a parlare di autonomia e libertà e per farlo cercheremo ad allargare i confini della speranza, unico antidoto alla frustrazione, alla depressione e alle possibili dipendenze.

L'idea rimane quella di un festival/laboratorio pensato come un'opera, una narrazione trasversale e frammentata. Attraverso punti di vista diversi, anche i più lontani tra loro, costruiremo una rete segnata dalla dimensione della ricerca e della scoperta. Saranno coinvolti studenti, insegnanti, artisti, musicisti, architetti… tanti altri.

DIREZIONE ARTISTICA – Mauro Mou

PROGRAMMA

6 Dicembre

6 dicembre ore 16:00/20:00

✺ L'arte del Taiko
a cura del gruppo di studio Munedaiko
in collaborazione con la palestra Centro Macrobiotico Sardo

7 Dicembre

7 dicembre ore 18:00

✿ Battito Aumentato
di Marco Massa

✭ Munedaiko live – L'arte del Taiko
Il suono assoluto universale del tamburo tradizionale giapponese
con Mugen Yahiro, Naomitsu Yahiro, Tokinari Yahiro

8 Dicembre

8 dicembre ore 17:00

✿ Battito Aumentato
di Marco Massa

✭ Un ragazzo di nome Gigi Riva
con Alessandro Lay e Andrea Andrillo

✭✤ ✿ Tribù Urbane
sfilata dello stilista Samsoni De Costa con la partecipazione di Mamadou Mbengue e la musica dei Guney Africa Progetto “Tato” di Carolina Melis e Eugenia Pinna di arte e comunità (Carovana s.m.i), cura dell'allestimento Francesca Pani

✭ Valanga Instant flow
con Willy Valanga e Alex P

Altri eventi

21/26 ottobre – Centro D'Arte e Cultura La Vetreria
Scuola Arti Sceniche La Vetreria / Cuori di Panna Smontata
✺ IS ANIMEDDAS ,azione scenica priva di matrice
ideato e diretto da Mauro Mou
parole di Emanuele Cioglia
collaborazione alla messa in scena Francesca Pani e Lara Farci

30 ottobre /10 dicembre – Biblioteca Comunale Montevecchio
Malik / I libri aiutano a leggere il mondo / Cultarch / Cada die teatro
✺ CORPI TRASMITTENTI
stage teatrale curato da Mauro Mou
con la collaborazione di Francesca Pani
coordinamento Laura Pisu e Barbara Cadeddu

4 dicembre – Biblioteca Comunale Montevecchio
Malik / I libri aiutano a leggere il mondo / Cultarch / Cada die teatro
✺ RE.PLAY Gioco di ruolo sull'abitare collaborativo
a cura di Re.coh

Info e prenotazioni

Per maggiori info e prenotazioni visitare la pagina web http://www.cadadieteatro.com/2018/09/17/independentbeat/ o chiamare al numero 3282553721.

In collaborazione con
Cultarch, Skillele, Associazione Malik, Studium Canticum, Arte Migrante , Re.coh

[fonte: Comunicato Stampa]