Copertina di Ispiràle, album di Simone Soro

Simone Soro – Ispiràle

Alessandro CauliAlbum, Ascolti

A sei anni di distanza dal precedente Me in loop pubblica il secondo lavoro solista Ispiràle per la . Ad accompagnare il violinista sestese in questo percorso troviamo Alessandro Pulloni, recording & mixing, e Maurizio Olla, grafica e foto.

Un disco che già dai titoli delle otto tracce (In partenza, Al sesto miglio) si configura come un viaggio. Se, tuttavia, l'esordio disegnava un itinerario sonoro dichiaratamente introspettivo, qui la narrazione musicale è proiettata verso l'esterno.

Sono i luoghi (Souvenir da Istanbul) e gli incontri (Milonga dell'addio) a dettare i ritmi di questo vagabondaggio in cui jazz, musica classica, afro-beat e tango confluiscono in un'odissea non convenzionale e suggestiva. Questa esplorazione di culture diverse, frutto di uno studio meticoloso e appassionato, convince riuscendo a mantenere una sua coerenza stilistica per tutta la durata del disco. L'album non solo non patisce l'assenza di liriche, ma fa del suo essere una perfetta colonna sonora immaginaria il suo punto di forza.

Ascolta