Rosa Rossa – Stefania Secci Rosa

Marco Cherchi Video

Rosa Rossa è il video che anticipa “Soba”,  il primo album da solista per la cantante e compositrice cagliaritana Stefania Secci Rosa.

Il brano è dedicato alla filosofa e attivista politica polacca Rosa Luxemburg, una delle figure femminili più importanti della storia contemporanea, interpretata nel video dall’attrice e cantante Elisa Zedda. Conosciuta come la Rosa Rossa, la Luxemburg fu una grande sostenitrice del socialismo rivoluzionario: il brano prende spunto da una lettera inviata nel dicembre 1917 dalla rivoluzionaria reclusa nel carcere di Breslavia e diretta a Sonja Liebknecht (moglie di Karl Liebknecht, suo compagno di partito).

Con la sceneggiatura e la regia di Maurizio Olla e la fotografia di Alonso Crespo, il videoclip mette in scena il tema degli ideali antimilitaristi e dell’impegno sociale, con un messaggio di speranza espresso simbolicamente da una rosa rossa donata alle generazioni future. La Secci, rievocando la figura della rivoluzionaria polacca vissuta nell’Occidente che passava dal liberismo classico alla democrazia liberale, vuole tracciare un chiaro parallelo tra il forte animo pacifista e anticapitalista di Rosa Luxemburg e il sentimento comune di protesta che unisce vecchie e nuove generazioni sarde nella volontà di smilitarizzazione del territorio di appartenenza. 

Il testo è firmato da Stefania Secci Rosa, così come la musica composta assieme a Matteo Gallus, a cui si devono anche gli arrangiamenti musicali degli archi. Diverse le collaborazioni, fra cui spicca quella con Bruno Chaveiro, uno dei più grandi talenti emergenti della musica lusitana, in questo disco impegnato alla chitarra portoghese e accompagnato da Eduardo Espinho alle chitarre, Luis Pinto al basso elettrico, Ivo Martins alle percussioni e lo stesso Matteo Gallus agli archi. La produzione e il suono sono firmate da Michele Palmas.