Rocce Rosse Blues 2021

Luigi BuccuduNotizie

Arriva alla sua il Festival, che festeggia l'importante traguardo approdando per la prima volta nella piazza Barigau di Ulassai. La splendida cornice del suggestivo paese dell'Ogliastra farà da location, dal 5 al 27 agosto, a un caleidoscopio di stili e generi che, pur rimanendo sul solco del Jazz e del Blues, arricchirà il festival di deviazioni rock, pop e folk. 

Si passa per il gradito ritorno di due icone del pop italiano – dalla sempre dichiarata formazione blues – come Alex Britti e Edoardo Bennato per arrivare alla world music del percussionista indiano Trilok Gurtu. Si prosegue col raffinato songwriting di Raphael Gualazzi e di Simona Molinari e si toccano le alchimie rock jazz del talentuoso Matteo Mancuso. Nel mezzo il duo voce e contrabbasso dei Musica Nuda, The Crossing di Enzo Favata, l'etno rock dei Tazenda, il giovane talento pianistico di Frida Bollani, il chitarrista Marcello Peghin e la poesia sarda di Agus, Senes e Scanu accompagnati dai Tenores di Lanusei e Trespassos.

Non mancheranno le serate dedicate a due colonne della storia della musica leggera italiana come Lucio Dalla e il duo Battisti/Mogol. Per il primo, l'omaggio sarà confezionato dal trio Girotto / Servillo / Mangalavite con lo spettacolo “L'Anno Che Verrà”, per i secondi sarà lo stesso Mogol a ricordare il suo sodalizio col grande musicista, accompagnato da Angelo Valori & Medit Voices nel talking show “Mi Ritorni in mente”.

Ulassai non sarà l'unico teatro per il Rocce Rosse Blues, ma sarà il fulcro da cui partire per un viaggio che, tra l'incredibile mare e le selvagge montagne dell'Ogliastra, toccherà altre affascinanti località come Marina di Gairo, Osini Vecchio, Gairo Vecchio e la Stazione del Trenino Verde di Gairo Taquisara. 

Rocce Rosse Blues Festival è patrocinato dai Comuni di Ulassai, Osini e Gairo, dalla Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato della Cultura e del Turismo, dalla Fondazione di Sardegna ed è realizzato in collaborazione con Arst.

Questo il completo:

giovedì 5 agosto

  • Andrea Scanzi “E pensare che c'era Giorgio Gaber

Piazza Barigau – Ulassai

sabato 7 agosto

  • Andrea Scanzi “E pensare che c'era Giorgio Gaber”

Teatro Massimo – Cagliari

domenica 8 agosto

  • Trenino Jazz con Marcello Peghin

mercoledì 11 agosto

Festival di poesia sarda estemporanea “Camineras de identidadi”

  • Agus, Senes e Scanu accompagnati dai Tenores di Lanusei e Trespassos

Osini vecchio

venerdì 13 agosto

  • Alex Britti “Progetto Speciale”
  • Special guest Flavio Boltro

Piazza Barigau – Ulassai

sabato 14 agosto

  • Matteo Mancuso
  • Fabrizio Poggi, Enrico Polverari & Hubert Dorigatti

Piazza Barigau – Ulassai

domenica 15 agosto

  • Raphael Gualazzi & Simona Molinari

Piazza Barigau – Ulassai

martedì 17 agosto

Festival di poesia sarda estemporanea

  • Agus, Farina, Bitti – accompagnati dai Tenores di Lanusei e Ichnos

Gairo vecchio

martedì 17 agosto

  • Edoardo Bennato

Piazza Barigau – Ulassai

mercoledì 18 agosto

  • Girotto / Servillo / Mangalavite – “L'Anno Che Verrà” – Canzoni di Lucio Dalla

Piazza Barigau – Ulassai

giovedì 19 agosto

  • Livio Minafra

Lavatoio – Ulassai

venerdì 20 agosto

  • The Crossing di Enzo Favata
  • Special guest: Trilok Gurtu

Piazza Barigau – Ulassai

domenica 22 agosto

  • Tazenda

Gairo Taquisara- Stazione Trenino Verde

lunedì 23 agosto

  • Guano Padano – Frida Bollani

Piazza Barigau – Ulassai

martedì 24 agosto

  • Rosa Brunello & Camilla Battaglia

Lavatoio – Ulassai

mercoledì 25 agosto

  • Musica Nuda –  Ferruccio Spinetti e Petra Magoni

Piazza Barigau – Ulassai

giovedì 26 agosto

  • Musica Nuda –  Ferruccio Spinetti e Petra Magoni

Marina di Gairo

venerdì 27 agosto

  • Mogol – Angelo Valori & Medit Voices – “Mi Ritorni in Mente: le canzoni di Battisti Mogol”

Piazza Barigau – Ulassai