La musica incontra la poesia al “Mereu” di Tonara

Mauro Piredda Notizie

Si è svolta di recente la cerimonia di premiazione del concorso letterario “Peppino Mereu” promosso dall’amministrazione comunale e dal coro femminile di Tonara.

La novità dell’edizione 2021 ha a che fare con la musica giacché nel bando, e nello specifico nella sezione E, potevamo leggere queste poche ma significative righe: «Potranno essere presentati arrangiamenti musicali di versi in sardo, canzoni rock o pop, componimenti in rap, componimenti polifonici o a tenore o in altre forme popolari o tradizionali. Gli adattamenti musicali potranno essere fatti su versi originali o tratti dalle poesie del poeta Mereu».

Questo il podio, a seguito del giudizio della Giuria:

1° classificato Andrea Columbano con il brano “Ballerina” (hanno collaborato Pino Ambrosio per la musica e Luigino Cossu per la voce)

2° classificato Domenico Battaglia con “Cuncertu d’autunnu”

3° classificato: Gigi Tatti con “S’ambulante tonaresu” (adattamento musicale dell’omonimo componimento di Peppinu Mereu)

Oltre ai tre premiati sono state consegnate le menzioni d’onore a Claudio Mascia per il brano “Pitzinna” e a Maria Basilia Calaresu per “Po Peppinu Mereu“. Inoltre, nell’ambito della cerimonia di presentazione, è stato conferito il riconoscimento “Peppinu Mereu” a Paolo Fresu «per aver valorizzato la cultura sarda e per aver dato risalto all’idea di identità».

È la prima volta che il premio “Mereu” apre le porte a una sezione musicale.