Plasma Cracker – Polychrome

Federico Murzi Video

Plasma Cracker è il primo singolo dei Polychrome, e il videoclip che ne accompagna la pubblicazione è (manco a farlo apposta) decisamente multiforme e multicolore. Sullo schermo scorrono immagini di quotidianità mischiate a psichedelia policromatica (per l’appunto): due mani che sfogliano dei vinili, una donna che dipinge, macchie di colore, geometrie, spruzzi di fumo variopinti. 

Intanto Roberta Pinna (voce), Alessandro Gioffrè (chitarra), Luca Garau (basso e voce), Simone Sardu (chitarra), regista del videoclip, e Matteo Onidi (batteria) suonano un brano incalzante e a tratti fuzzoso. Per semplicità lo definiremo alt-rock. Gli elementi stilistici ci stanno tutti e sono perfettamente incastrati fra loro: un po’ Sonic Youth e un po’ Franz Ferdinand, arpeggi college e batterie groovose.

Dietro Plasma Cracker ci sono il mixaggio di Fabio Demontis e il mastering di Andrea Pica (Officina 13). Le batterie sono state registrate da Andrea Erbì. Il singolo è l’anticipazione di Humming Prismatic Radiance, primo Lp dei Polychrome, che verrà pubblicato il prossimo 30 ottobre su tutte le principali piattaforme digitali dell’Internet.