Copertina di Music for Liminal Spaces di Perry Frank

Perry Frank – Music for Liminal Spaces

Francesco Bustio DettoriAlbum, Ascolti

A poco più di due mesi dall'uscita dell'EP Nebel, Francesco Perra, meglio noto come , pubblica il suo nuovo album intitolato Music for Liminal Spaces.

Non si può dire certo che Perry Frank sia un autore abulico: fra Nebel e Music For Liminal Spaces ha trovato il tempo per collaborare con Applefish per la realizzazione di Wake Up, We're Dreaming ed è recente la pubblicazione di Vanishing EP assieme a Crows Labyrinth, precisamente il 19 gennaio per l'etichetta Mare Nostrum Label

I brani di Music for Liminal Spaces sono undici per altrettanti soundscapes che, come ci ha ben abituato l'autore, riescono a evocare paesaggi, ambienti, visioni che vanno dal claustrofobico al sognante con tinte pastello. Le composizioni hanno il dono particolare di essere adatte sia a un ascolto intimo e profondo sia a essere assorbite come uno sfondo, tradendo reminiscenze dovute a Brian Eno e Basinski.

Tutti gli strumenti sono stati suonati da Perry Frank, il quale si è occupato anche di mixaggio e mastering. L'artwork è opera dell'autore, che ha utilizzato una foto scattata da Laura Serra.

Music for Liminal Spaces può essere ascoltato su Bandcamp e Youtube mentre tutto ciò che può essere inerente a Perry Frank può essere consultato e ascoltato nel Linktree.