Copertina di Motel Quarantena, album di Mario Antonio Nardi

Mario Antonio Nardi – Motel Quarantena

Federico MurziAlbum, Ascolti

Motel Quarantena è un titolo che parla da solo. Il nuovo disco di , pubblicato il 27 Novembre 2021 per l'etichetta sarda (legata a doppio filo ad Agenzia di Luca Zoccheddu), nasce durante i mesi del primo lockdown e «racconta le sensazioni e le visioni del quotidiano (…), reclusi in una casa in provincia».

Nardi è di Santadi, classe 1987. Sulle spalle ha una lunga gavetta tra Regno Unito e Sardegna. Il lockdown è stato il suo palcoscenico per scrivere, arrangiare e registrare le tracce di Motel Quarantena. «Ho sempre sognato, da bambino, di avere tutto il tempo del mondo per fare un disco. È capitato e mi ci sono tuffato dentro come un delfino», ci racconta. 

Il disco è un mosaico synth/indie/pop simil-anni zero che tiene in equilibrio elementi fra loro solo apparentemente distanti: chitarre elettriche misurate e twang, fingerpicking, batterie vigorose. A tratti psichedelico e dissonante, il magma sonoro di Motel Quarantena è al servizio di una scrittura caustica, elegante e personale che si snoda fra atmosfere dancefloor e a tratti macabre e riflessive.Il full-lenght, registrato e mixato dallo stesso autore e masterizzato da Giuseppe Aledda nel Giugno 2020, è presente su tutte le piattaforme digitali (distribuzione: Artist First). La produzione è di Luca Zoccheddu.