Copertina del singolo Between People and Machines, di Michael It'z

Michael It’z – Between people and machine

Gabriele MuredduAscolti, Singoli

Between people and machine” è il titolo del nuovo brano del musicista codaruinesu Michael Caria, noto col il nome d'arte di Michael It'z. Il singolo, pubblicato il giorno dopo San Lorenzo, anticipa l'imminente uscita del nuovo disco, “Ambivalence”, prevista per settembre per l'etichetta americana .

L'artista di Valledoria, da tempo residente a Londra, ripropone la collaborazione con Guido Tabone, sassofonista dal suono profondo, creatore di una linea di sax spettrale ed evocativa che domina l'intera composizione. I fiati di Tabone fungono da linea retta, lungo la quale si muovono le esplorazioni ambient, IDM e downtempo di Michael It'z.

Una traccia che richiama, in modo evocativo, le atmosfere urbane e postmoderne della musica concreta, tra riflessi hauntologici di Boards of Canada ed Aphex Twin, viaggiando tra ricordi perduti vicini agli Ulver di Perdition City, in particolare due brani come Lost in Moments e Hallways of Allways.

La produzione, mixaggio e mastering sono a cura dello stesso Caria.