JazzAlguer 2023

Laura GarauNotizie

Jazz Alguer, il festival organizzato dall'associazione culturale Bayou Club-Events con la direzione artistica di Massimo Russino, giunge alla sua sesta edizione.

Il programma prevede tredici date nel corso di otto mesi, dal 30 aprile al 25 novembre, e una vasta presenza di artisti nazionali e internazionali.

Ad aprire la manifestazione è stato il trio di Francesca Tandoi al Teatro Civico. Il 30 aprile, giornata internazionale del Jazz, l'artista romana si è esibita accompagnata da Giulio Scianatico al contrabbasso e Giovanni Campanella alla batteria. La Tandoi è riconosciuta come una delle personalità di spicco della scena jazz internazionale ed è stata partecipe, tra gli altri, del North Sea Jazz Festival, del Cork Jazz e del Breda Jazz.

Il cartellone prosegue venerdì 26 maggio alle 22 negli spazi del Poco Loco, con il concerto del pianista e compositore cagliaritano Salvatore Spano accompagnato dal suo sestetto (Giovanni Sanna Passino alla tromba e al flicorno, Massimo Carboni al sax tenore, Paolo Carta Mantiglia al clarinetto basso e sax contralto, Salvatore Maltana al contrabbasso e Massimo Russino alla batteria) per presentare il suo nuovo album Cinque Passi (in memoria di un poeta).

Salirà sul palco il 9 giugno Paolo Di Sabatino, artista che vanta importanti collaborazioni con artisti del calibro di Billy Cobham, Enrico Rava, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso e Mario Biondi, sempre in programma al Poco Loco. Al suo fianco Luca Bulgarelli al contrabbasso e Glauco Di Sabatino alla batteria.

Venerdì 7 luglio alle 21 è in programma il concerto del pianista Raimondo Dore e del flautista Daniele Pasini, nella preziosa cornice del Nuraghe Palmavera.

Il festival si sposta successivamente al Lo Quarter, storica postazione del festival, per accogliere due concerti: il primo del pianista e compositore Emmet Cohen in programma per sabato 15 luglio alle 21.30, accompagnato in questa occasione da Philip Norris al contrabbasso e Kyle Poole alla batteria; il secondo di Vanessa Haynes, cantante e pianista londinese, in programma giovedì 27 luglio alle 21.30. In tale sede la Haynes renderà omaggio a Aretha Franklin e sarà affiancata da Tom O'Grady alle tastiere, da Alessio Pignorio alla chitarra, da Gabriele Federico al basso e da Matteo De Vito alla batteria.

Nel mese di agosto troviamo in calendario il concerto del gruppo Matt Bianco, fondato dal cantante Mark Reilly. In sua compagnia la cantante inglese Elisabeth Troy, David O´Higgins al sassofono, Martin Shaw alla tromba, Graham Harvey al pianoforte e alle tastiere, Geoff Gascoyne al contrabbasso e Sebastiaan De Krom alla batteria. Appuntamento per lunedì 7 agosto al Lo Quarter.

Salirà sul palco, sempre negli spazi del Lo Quarter, il 17 agosto alle 21.30 Mario Venuti, accompagnato da Pierpaolo Latina al piano e alle tastiere, Luca Galeano alla chitarra, Antonio Moscato al basso e Gianpaolo Lombardo alla batteria. Il gruppo proporrà, tra gli altri, dei brani estratti dall'ultimo album “Tropitalia”.

Il 25 agosto si torna al Nuraghe Palmavera per il concerto del pianista Andrea Domenici, in trio con Nicola Muresu al contrabbasso e Massimo Russino alla batteria: il musicista originario di Lecco e trasferito negli Stati Uniti nel 2023, vanta illustri collaborazioni tra cui Wynton Marsalis e Louis Hayes e in questa occasione presenterà il suo nuovo lavoro Playing who I am.

Per il mese di settembre in programma il concerto di Elias Lapia, previsto per domenica 17 nel giardino di Casa Gioiosa, l'ex colonia penale di Tramariglio. Il sassofonista sardo, classe 1995, presenterà un repertorio di brani tratti dai suoi album The Acid Sound e Tough Future, ispirati alla scena newyorkese contemporanea, e sarà accompagnato da Antonio Floris alla chitarra, da Salvatore Maltana al contrabbasso e da Gianrico Manca alla batteria.

Il programma del festival prosegue al Chiostro della Chiesa di San Francesco con il concerto del Movlin' Sextet, recente formazione composta dai sassofoni di Gian Piero Carta, Edoardo Rosa, Sarah Cannoni e Luca Chessa, e Emanuele Dau alla tromba solista e Massimo Russino alla batteria. Per l'occasione il gruppo si esibirà su un vasto repertorio incentrato su celebri brani di Duke Ellington, Wes Montgomery e Miles Davis, rivisitati in chiave originale e concepiti appositamente per questa formazione.

Sabato 25 novembre è prevista la serata di chiusura del festival con il progetto Voci R-Esistenti: i protagonisti sono Catia Gori alla voce, Sonia Peana al violino e voce, Ambrogio Sparagna all'organetto e Luca Bombardi al pianoforte, e porteranno in scena uno spettacolo sull'impegno sociale delle donne per i loro diritti, organizzato in collaborazione con La Rete delle Donne di Alghero in occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere.

In programma nel mese di ottobre le esibizioni dei gruppi finalisti del Contest Mediterrani, il concorso internazionale per giovani band con cui anche quest'anno rinnova il suo impegno nella promozione dei musicisti esordienti.

Con data precisa da stabilire sono previsti per fine luglio la masterclass del batterista statunitense Joe Farnsworth e l'incontro sul connubio tra jazz e cinema con Mauro Porcu, batterista, giornalista e operatore culturale di grande esperienza.

È possibile acquistare l'abbonamento per tutti i concerti ad esclusione degli appuntamenti del sestetto di Salvatore Spano e del trio di Paolo Di Sabatino, a 120 euro. Le prevendite sono online su mailticket.it e al botteghino in occasione dei concerti, per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al numero 3391161674 o all'indirizzo di posta elettronica bayouclub.info@gmail.com e consultare il sito www.bayouclub-events.com e la pagina ufficiale per ulteriori aggiornamenti.

La sesta edizione di JazzAlguer è promossa dall'associazione culturale Bayou Club Events con il contributo dell'Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport e dell'Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, della Regione Autonoma della Sardegna, della Fondazione di Sardegna, della Fondazione Alghero, del Banco di Sardegna e della Camera di Commercio di Sassari nell'ambito del bando “Salude & Trigu” e del Parco Naturale Regionale di Porto Conte e con il patrocinio del Comune di Alghero

Programma:

30 Aprile, ore 20:30 – Teatro Civico

FRANCESCA TANDOI TRIO
Biglietti: 15 euro

26 maggio, ore 22:00 – Poco Loco

SALVATORE SPANO Collective il quinto passo
Biglietti: 10 euro

9 Giugno, ore 22:00 – Poco Loco

PAOLO DI SABATINO TRIO
Biglietti: 10 euro

7 Luglio, ore 21:00 – Nuraghe Palmavera

RAIMONDO DORE- DANIELE PASINI DUO
Biglietti: 15 euro

15 luglio, ore 21:30 – Lo Quarter

EMMET COHEN TRIO
Biglietti: 25 euro

27 Luglio, ore 21:30 – Lo Quarter

VANESSA HAYNES celebra ARETHA FRANKLIN
Biglietti: 20 euro

7 AGOSTO, ore 21:30 – Lo Quarter

MATT BIANCO
Biglietti: 30 euro

17 Agosto, ore 21:30 – Lo Quarter 

MARIO VENUTI
Biglietti: 25 euro

25 Agosto, ore 21:00 – Nuraghe Palmavera

ANDREA DOMENICI TRIO
Biglietti: 15 euro

17 Settembre, ore 11:00 – Casa Gioiosa – Parco di Porto Conte 

ELIAS LAPIA 4TET
Biglietti : 15 euro

15 Ottobre, ore 11:00 – Chiostro San Francesco

MOVLIN' SEXTET
Biglietti: 15 euro

25 Novembre, ore 20.00 –  Teatro Civico

VOCI R-ESISTENTI
Biglietti: 15 euro​