“Identidade Ninnia” – Pedras et Sonus Jazz Festival

Daniela SchirruNotizie

È online da lunedì 17 maggio, su YouTube, , video che racconta la terza edizione del , svoltasi tra il 17 e il 26 agosto del 2020, con un'anteprima il 7, che ha interessato il territorio dell'Unione dei Comuni Parte Martis e il Comune di Pau

Un viaggio alla scoperta delle radici e delle voci di musicisti e artigiani che hanno raccontato questi luoghi caratteristici della Sardegna, inestimabile patrimonio culturale-artistico isolano. 

Un documentario che ha visto la partecipazione di musicisti come il cantante camerunense Njamy Sitson, la Crazy Rambler Hot Orchestra, e alcuni nomi della scena artistica isolana quali Paolo Angeli, Francesco Piu, Francesca Corrias, la stessa , il pianista Roberto De Nittis con il progetto “Shardana”, la Big River Marching Band e la Mogoro Marching Band. In evidenza anche la storia artigianale locale della lavorazione del legno, la tessitura a telaio, la creazione faunistica in legno, la street art e lo studio dell'ossidiana. 

Il video, della durata di 13:42, è stato realizzato da Alberto Gambato, che si è occupato anche delle riprese e del montaggio, con il supporto della clarinettista Zoe Pia, ideatrice del festival, mentre i sottotitoli sono a cura di Danila Patricia Fiordelmondo