Gospel Explosion

Laura Garau Notizie

L’associazione culturale Progetto Evoluzione nasce con l’obiettivo di creare occasioni di sviluppo e crescita culturale in periodi dell’anno differenti da quello estivo: grazie alla direzione artistica di Gianni Melis la rassegna Gospel Explosion ha portato nel corso degli anni in tutta la Sardegna il grande gospel statunitense, con importanti gruppi come The Harlem Messengers, Tony Washington Singers, Flossie Boyd Johnson & Favor, Friendly Travelers, Sjuwana Byers and Children of God, Oscar Williams & Perfected Praise, il London Community Gospel Choir, Followers of Christ, South Carolina Mass Choir e Cedric Shannon Rives.

Protagonista di quest’anno è l’ensemble statunitense Karla Jones and Sound Of Praise, complesso vocale originario della Florida centrale e composto dal soprano Karla “KJ” Jones, dai contralti Rebecca Bascombe e Sharnecia Jones e dal tenore Brandon Bascombe. Saranno accompagnati dal pianoforte di Joel Law, dal bassista Jose Villalpando e da Nick Law alla batteria. Il gruppo statunitense si caratterizza per l’imponente presenza scenica e per una predisposizione spirituale che si traduce in musica attraverso un repertorio gospel tradizionale, creando delle rappresentazioni uniche nel genere.

Da martedì 21 a giovedì 30 dicembre la manifestazione tornerà finalmente in presenza, dopo l’edizione precedente tenutasi virtualmente, così da far percepire la magia delle festività natalizie grazie al calore unico e inimitabile del gospel.

Le tappe della diciannovesima edizione saranno ben nove: martedì 21 dicembre prima tappa alle 21.30 presso la Chiesa di Santa Maria della Neve ad Arzachena; mercoledì 22 alle 21 si prosegue al Cinema Miramare di Alghero; giovedì 23 alle 21 al Teatro Garau di Oristano, sabato 25 alle 19 al Teatro Centrale di Carbonia; la band è attesa poi domenica 26 alle 19 a Vallermosa nella Sala Teatro di via Salvo d’Acquisto; lunedì 27 alle 19 al Teatro Maria Carta di Pula, e martedì 28 alle 19.30 nella Chiesa della Madonna delle Grazie a Sestu; mercoledì 29 approdano alle 18.30 nella Chiesa San Giovanni Battista a Portoscuso, e l’ultimo appuntamento è atteso a Iglesias, giovedì 30 alle 19 presso la Chiesa di San Pio X.

Tutti i concerti saranno gratuiti a eccezione degli appuntamenti di Alghero (biglietto a 15 euro, per informazioni contattare l’associazione culturale Music & Movie al numero 3401846468), della tappa di Oristano (biglietto intero a 15 euro, soci a 12 euro, under 15 a 10 euro con prevendita presso L’Ente Concerti in via Ciutadella de Menorca con inizio prevendita lunedì 20 dicembre, e della tappa di Carbonia (biglietti a 12 euro, in vendita a Carbonia presso Biagetti, in via Gramsci, 111).

L’ingresso agli eventi della rassegna sarà consentito, per le misure di contenimento, a una persona per volta, con obbligo di mascherina e super green pass (certificato verde rafforzato che spetta ai vaccinati e ai guariti dal Covid-19). 

Per informazioni è possibile contattare la segreteria dell’associazione culturale Progetto Evoluzione che risponde al numero 0781875071 e all’indirizzo di posta elettronica infoblues@narcaoblues.it.

Programma: 

  • martedì 21 dicembre, ore 21:30Chiesa di Santa Maria della Neve di Arzachena;
  • mercoledì 22 dicembre, ore 21:00 Cinema Miramare di Alghero
  • giovedì 23 dicembre, ore 21:00 Teatro Garau di Oristano;
  • sabato 25 dicembre, ore 19:00Teatro Centrale di Carbonia;
  • domenica 26 dicembre, ore 19:00 –  Sala Teatro di via Salvo d’Acquisto, Vallermosa
  • lunedì 27 dicembre, ore 19:00Teatro Maria Carta di Pula;
  • martedì 28 dicembre, ore 19:30Chiesa della Madonna delle Grazie di Sestu
  • mercoledì 29 dicembre, ore 18:30Chiesa San Giovanni Battista di Portoscuso
  •  giovedì 30 dicembre, ore 19:00Chiesa di San Pio X di Iglesias