Flare – Gold Mass

Mauro Piredda Singoli

Flare, si chiama così il nuovo singolo di Gold Mass in uscita oggi, venerdì 13 gennaio. La nuova traccia di Emanuela Ligarò è stata scritta e prodotta dalla stessa artista sardo-pisana (è nata a Sorgono) e a noi si presenta come anticipazione del nuovo lavoro discografico di prossima uscita. Un lavoro che l’ha tenuta impegnata durante tutto l’ultimo anno e che conferma la voglia di ricerca sonora e anticipa (stando a quanto propostoci in anteprima) la svolta melodic techno della nostra. Non, quindi, un mero proseguimento del cammino intrapreso con l’ep Safe: Gold Mass intraprende infatti nuove strade, spingendosi ulteriormente – come lei stessa afferma – «verso il mondo sonoro elettronico di riferimenti internazionali quali Howling, James Blake e Sevdaliza»

«Nella traccia Flare – ribadisce Emanuela –, si palesa la volontà di dare spazio ad un ritmo sempre più incalzante e ad una produzione sonora più matura e orientata verso atmosfere dance e ipnotiche. Flare è una cavalcata inarrestabile e motivazionale, un invito a vivere la vita con  consapevolezza, perseguendo senza timori ciò che rende ognuno incredibilmente luminoso: finché si resta  autentici e coerenti con la verità, non possiamo che brillare»

Il brano è stato scritto, registrato e prodotto da Gold Mass, registrato su Auroom Produzioni e distribuito dalla EmuBands di Glasgow. Gola Mass ha curato in prima persona anche il montaggio video, il cui AI coding è invece opera del visual artist valenciano Stas Sumarokov. Mixing e mastering del brano sono stati realizzati a Milano da Stefano Puddighinu di Essē, mentre l’artwork è opera della svizzera Dafni Planta.