I finalisti del Premio Andrea Parodi

Laura Garau Notizie

Sabato 24 settembre si è tenuta al Chiostro dell’ex Convento dei Cappuccini a Quartu Sant’Elena la serata di anteprima del Premio Andrea Parodi, in programma dal 13 al 15 ottobre al Teatro Auditorium del Conservatorio di Cagliari.

L’evento, condotto da Ottavio Nieddu, ha visto esibirsi Alessia Tondo, voce del Canzoniere Grecanico Salentino e ospite eccezionale del Premio, e il Cuncordu e Tenore de Orosei che sarà insignito del Premio Albo d’Oro della Fondazione Andrea Parodi.

Sono state ospiti della serata, organizzata dalla Fondazione Andrea Parodi e con il sostegno del Comune di Quartu Sant’Elena, la direttrice artistica del Premio Parodi Elena Ledda e la Presidentessa della Fondazione Parodi Valentina Casalena.

I candidati di provenienza nazionale e internazionale sono i sardi Balentia, la siciliana Beija Flor, Escarteen Sisters dalla Catalogna, la band piemontese Folkatomik, l’olandese Raquel Kurpershoek, Walter Laureti dal Lazio, Antonio Smiriglia dalla Sicilia, e il duo Ual·la! dalla Catalogna. Gli otto artisti si esibiranno dal vivo nelle serate finali davanti ad autorevoli giudici sia italiani che internazionali e il vincitore assoluto avrà diritto ad una borsa di studio di € 2.500, oltre alla possibilità di esibirsi in alcuni festival partner del Premio come l’European Jazz Expo e il Folkest.

Il vincitore del Premio della Critica avrà invece la possibilità di realizzare un videoclip professionale di un proprio brano con il sostegno della Fondazione Andrea Parodi.

Il Premio Andrea Parodi è organizzato e realizzato dall’omonima Fondazione con il contributo della Regione autonoma della Sardegna, della Fondazione di Sardegna e del patrocinio del Comune di Cagliari.