Copertina di Capuana, singolo degli Extra Virgin Oil - EVO

Extra Virgin Oil – EVO – Capuana

Enrico Melis CostaAscolti, Singoli

Dopo aver salutato il pubblico con il brano “Marina” prima che l'estate li portasse altrove, adesso anche gli sono tra gli artisti che tornano a farsi sentire in questo mogio autunno: dallo scorso venerdì 17 novembre è infatti disponibile “Capuana”, immancabilmente edita da .

Ma se pure la nuova uscita rispecchia ancora l'ondivaga direzione tra chill-out e nu-jazz dei sedicenti ‘musichini viscidini e camparini' Oppes e Fratta, una sottile linea di continuità funky-caraibica emerge sin dai precedenti singoli e viene quasi ad esplodere nella qui presente traccia, forte anche del contributo del polistrumentista vicentino (e compagno di etichetta) Stefano Nardon

Tra sintetizzatori che fraseggiano scatenati e conga a tenere il passo sostenuto, una brezza estiva e raggiante illumina l'ascoltatore come i colori di una domenica mattina, magari proprio a spasso nel caleidoscopio del centro storico partenopeo, sempre se si vuol supporre che il titolo stesso si riferisca a Porta Capuana. Ma sapendo anche della cifra umoristica del duo, potrebbe essere un riferimento allo scrittore come pure a niente: non resta che godersi la musica. 

Disponibile su tutti i principali servizi di streaming.