Deep Purple, 2003 – Sarroch

Redazione Retromania

Di Salvatore Culeddu

“Durante un assolo, Don Airey fece andare fuori di testa il pubblico: senza preavviso, dal suo piano, appena prima di Perfect Strangers, uscirono le note di Nanneddu Meu e fu il delirio.
I Deep Purple suonarono a Sarroch con la gran parte dell’attrezzatura del service locale – compreso l’Hammond di Airey. La prima cosa che il musicista chiese ai tecnici fu un brano popolare, famoso, che tutti conoscevano. Gli canticchiarono, appunto, Nanneddu Meu e lui ne intonò la melodia nel bel mezzo dell’assolo.
Non che Airey fosse un cultore di folk sardo ma era abitudine della band inglese suonare un classico del luogo in ogni concerto.”

Un video tratto dal mitico concerto dei Deep Purple a Sarroch il 13 giugno 2003.

Chi c’era? Avete qualche aneddoto da raccontarci?