De Grinpipol

Federico Murzi Retromania

De Grinpipol – Feed the music live Rock in Bidda 2011

Feed the music in your head. “Nutrire la musica” sarebbe potuto essere il perfetto sottotitolo per Rock in Bidda, festival organizzato dall’associazione culturale Custessora in quel di Luras. Dal 2011 al 2016, il palco della rassegna ha veramente nutrito di musica i (tanti) partecipanti con un parterre di ospiti di spessore. Facciamo qualche nome, per i più inclini alla lacrimuccia di nostalgia (o all’amnesia senile): Five Four Nine, GROG & Joe Perrino, Primochef del Cosmo, Cheri sulla Luna, De Grinpipol e nomi di caratura nazionale tipo i Tre Allegri Ragazzi Morti. Se non è nutrire la musica questo. I De Grinpipol hanno scritto un pezzo con questo titolo: Feed the music, anno di pubblicazione 2012, disco Earworms (Seahorse Recordings). Qui ne proponiamo una versione live del 2011 proprio a Rock in Bidda

Dello scioglimento dei De Grinpipol abbiamo già scritto. Parte di loro sono stati avvistati nell’estate 2021 al Baretto di Porto Ferro durante la rassegna Vibes and Waves nei Padri insieme a ex membri degli Ølsen Bjørne. Robetta da niente, insomma. 

Non c’è bisogno di dire quanto tiro avessero i De Grinpipol sul palco. E neanche che Feed the music è un pezzo strafigo con uno dei testi più belli e immaginifici mai scritti dalle nostre parti. Però noi lo diciamo comunque. E diciamo pure che sentirne il monito finale ripetuto a oltranza sul palco di Luras oggi più che mai assume un tono decisamente diverso. Feed the music in your head. Feed the music in your head. Feed the music in your head.