Cherries – WeAreSynthetic

Redazione Singoli

Il 23 luglio è uscito Cherries dei WeAreSynthetic e tutto è meravigliosamente house.

Il singolo si snoda lungo tre minuti e mezzo di drum machine, synth bass, chitarre funkeggianti e massiccio uso di tastiere. Se ciò non bastasse a soddisfare quelli che “potrebbe piacere anche agli amanti di”, aggiungiamo ai riferimenti la triade Human League, Sabrina Salerno e LCD Soundsystem. Lo facciamo senza fronzoli e senza troppa fatica, anche perché è la stessa band a segnalare sulle proprie pagine social l’immaginario da cui attinge. 

Cherries è l’anticipazione di Ready for porn, nuovo EP della band di Sassari, in uscita fra il settembre e l’ottobre 2021.

Veniamo a un po’ di maestranze doverose da presentare: i WeAreSynthetic sono Franco Demontis a corde vocali e di chitarra, Roberto Pilo al basso e ai cori e Gerolamo Barmina ai sample. Il pezzo è stato prodotto e mixato da Fabio Demontis (Angela Colombino, The Heart and the Void, Lazybones Flame Kids: niente male), che per l’occasione ha anche suonato synth bass e mono lead. Il mastering è opera di Andrea Pica (fra i tanti nomi con cui collabora e ha collaborato: Daniela Pes, Dealma e Nasodoble, giusto per dire). 

Tutto è meravigliosamente house: potete ascoltarlo e scaricarlo su bandcamp e guardare il videoclip a questo indirizzo dell’Internet.