Casa 17 – Simone Soro

Redazione Video

Prendete il Carlos Santana più afro e dategli un violino. Ora immaginate un violino talmente grande e dalle corde talmente tese al punto di riunire i lembi del grande continente a poche bracciate da noi e quelli dalla nostra terra.

Casa 17” di Simone Soro è un brano che racchiude queste sensazioni topicamente sparse in questo enorme spazio. Il video realizzato da Maurizio Olla è girato a Cagliari, ma lo sguardo è tutto a sud.

«Casa 17 – come si legge nelle info che accompagnano il filmato nel canale YT “Matriota productions” – è una delle tante strutture situate a Niamey, la capitale del Niger, utilizzate dall’UNHCR per offrire un riparo sicuro in attesa di ricollocamento, alle migliaia di persone in fuga da scenari di guerra e di degrado sociale rimaste “incastrate” in Libia. Da marzo a luglio del 2020 Simone si è trovato bloccato a Niamey dove si trovava per un progetto di supporto psico/sociale assieme alla cantante Claudia Aru. La situazione di crisi legata al Covid 19, ha modificato il progetto iniziale e li ha visti anche dare lezioni di italiano a donne, uomini e bambini sud sudanesi destinati a un trasferimento in Italia e ospitati, appunto, presso Casa 17. Questo brano, ispirato a sonorità africane, è dedicato a tutti loro».

Casa 17”, mixato da Emanuele Pusceddu, farà parte del prossimo lavoro discografico dell’artista di Sestu.