Copertina di È festa di Angela Colombino

Angela Colombino – È festa

Enrico Melis CostaAscolti, Singoli

Lo scorso 21 aprile è stata pubblicata “È Festa”, prima uscita in assoluto per (nuova sub-label della già nota Disco Segreta) firmata da Angela Colombino: e se la cantante sassarese, classe 1987, aveva già dimostrato interesse per le incursioni elettroniche nelle rispettive collaborazioni con gli Enola Bit, gli Shelf e Herbert Stencil, qui si assiste invece a una totale immersione tra synth e drum machine.

Sopra il freddo e inesorabile incedere techno-house, l'artista raccoglie la sfida di una strumentale assai differente dal suo precedente repertorio (che muoveva su note più indie-pop e sadcore), prima sussurrando e poi facendo esplodere la voce nel climax.

La traccia sarà inoltre l'unico brano non strumentale della colonna sonora di “Tutti i cani muoiono soli”, lungometraggio d'esordio di Paolo Pisanu presentato al Bifest 2023 e incentrato sulle vicissitudini di Rudi, piccolo criminale alle prese con il ritorno della figlia nello spaccato di una provincia sarda inospitale e buia: un'insolita quanto interessante visione, a cui “È Festa” saprà dare un'appropriata cornice sonora.

Prodotta da Carlo Simula, masterizzata da Ugo Bolzoni al Neven Studio e con la cover scattata da Alessandro Marongiu, “È Festa” si compone inoltre dell'EP uscito il 19 maggio successivo, contenente due remix ufficiali a opera di Marcello Giordani e Coke Beats.

È Festa” è disponibile su tutti i principali servizi di streaming, potendo inoltre anche essere ascoltato e acquistato sulla pagina Bandcamp dell'artista.